Come calibrare il sensore di prossimità sui telefoni Android

Anche se non tutti lo sanno, la verità è che in assoluto tutti gli smartphone del mondo hanno un numero enorme di sensori all'interno, e infatti, più sono avanzati, più sensori incorporano nel loro hardware.

Tra questi molti sensori, uno dei più importanti è il sensore di prossimità, che svolge un ruolo fondamentale nel funzionamento di alcune applicazioni che potremmo aver installato sui nostri smartphone.

Sebbene, come abbiamo detto, tutto dipenderà dal cellulare che abbiamo, in ogni caso il tutorial che ti insegneremo in seguito ti consentirà in un modo semplice e veloce, come calibrare il sensore di prossimità per funzionare nel modo migliore .

Come calibrare il sensore di prossimità su un cellulare Android

La prima cosa che devi sapere su questo tipo di passo dopo passo è che con un paio di applicazioni sono molto più semplici, quindi ti forniremo i dettagli su entrambi e la spiegazione delle procedure da seguire .

Valutare il sensore di prossimità

Poiché la prima cosa che dobbiamo fare è valutare i sensori del nostro smartphone, e in particolare il sensore di prossimità, dobbiamo iniziare scaricando un'applicazione sviluppata appositamente per valutare lo stato in cui si trovano.

Per fare ciò, consigliamo di scaricare un'applicazione come AndroSensor da questo collegamento, poiché riteniamo che sia una delle migliori nel suo genere.

Quello che devi fare prima di ogni altra cosa è valutare lo stato dei sensori, quindi una volta scaricato, devi eseguirlo, e lì puoi rapidamente visualizzare una quantità enorme di informazioni sul tuo dispositivo.

Certo, la sezione che ci interessa in particolare e su cui devi fermarti è Proximity. È necessario fare clic sulla domanda sulla destra per vedere lo stato di questo particolare sensore.

Calibrare il sensore di prossimità

Bene, allora andiamo al punto specifico dove calibreremo il sensore di prossimità. La prima cosa che devi fare è anche scaricare un'applicazione per esso. In questo caso parliamo di Quick TuneUP, e puoi trovarlo in questo link.

Come il precedente, non devi avere molte conoscenze per usarlo sul tuo smartphone.

Una volta scaricato, installato ed eseguito, è necessario posizionare lo smartphone sopra un tavolo bilanciato affinché il tutorial funzioni, quindi fare clic sull'opzione Calibrazione sensore, in modo da eseguire la riparazione del sensore del nostro terminale.

Risolvi il problema del sensore di prossimità

Come forse avrete visto, è davvero facile risolvere i problemi relativi al sensore di prossimità del vostro Android, dal momento che ci sono abbastanza applicazioni per darci tutto il supporto necessario in questo tipo di casi.