Come root Samsung Galaxy Note 3 Neo

Se di solito leggi tutti i nostri articoli, devi sapere che abbiamo insegnato loro il passo-passo che è spesso necessario per il rooting dei dispositivi mobili Android. In ogni caso, oggi dobbiamo fermarci in uno dei telefoni più famosi della Samsung coreana. Non è né più né meno del Samsung Galaxy Note 3 Neo, che analizzeremo il tuo sistema di radicazione considerando quello che succede con tutti i suoi modelli, i seguenti: N750, N7505, N750K, N750S e N750L .

La prima cosa che dobbiamo menzionare sul Samsung Galaxy Note 3 Neo è che si tratta di una serie di dispositivi che vengono di default con la versione di Android 5.1.1 Lollipop, quindi ti mostriamo come fare il root del Samsung Galaxy Note 3 Neo con questa versione di Android. Oltre a ciò, è importante tenere presente che questo è un passo alla volta qualcosa di complesso, quindi è utile avere alcune conoscenze avanzate in materia prima di iniziare passo dopo passo .

La cosa più importante in questi casi è che fai un backup di tutti i contenuti principali del tuo Samsung Galaxy Note 3 Neo, tenendo conto che si tratta di un dispositivo mobile che ha una buona capacità di archiviazione, sebbene sia vero che questo processo Non dovrei perdere il contenuto. Al di fuori di questo, è necessario considerare in modo simile che il tuo Samsung Galaxy Note 3 Neo deve avere almeno il 50% della batteria disponibile per poterlo utilizzare senza problemi .

Root Samsung Galaxy Note 3 Neo gratuito

Bene, come abbiamo detto prima, qui di seguito troverete tutti i dettagli per essere in grado di sradicare il tuo Samsung Galaxy Note 3 Neo dei modelli N750, N7505, N750K, N750S e N750L. La prima cosa che devi fare è abilitare il Debug USB del Samsung Galaxy Note 3 Neo. È possibile farlo da Impostazioni, Informazioni sul dispositivo, Numero di compilazione, facendo clic su questa opzione più volte. Quindi, devi andare alle Opzioni sviluppatore e abilitare l'OEM Unlock .

Considerato il passaggio precedente, devi disattivare tutto il firewall del computer o dell'antivirus in modo che non rilevi i software che dobbiamo installare in questo tipo di situazioni. In effetti, dovrai eliminare Samsung Kies in questi casi, poiché manca solo Odin. Ovviamente, questa procedura dettagliata funziona per i dispositivi originali Samsung Galaxy Note 3 Neo e non per le copie cinesi di nessuno dei suoi modelli . Successivamente, è il momento di scaricare i programmi del caso.

I primi che devi installare sul tuo computer sono i driver USB Samsung, che otterrai in questo collegamento. Successivamente, è il turno dell'applicazione Odin, disponibile in questo collegamento. Quindi, devi scaricare CF-AutoRoot in base alla versione del tuo Samsung Galaxy Note 3 Neo, che troverai in questo link. Come puoi vedere è un passo per passo che non mantiene troppe difficoltà, anche se devi verificare che tutti i software siano compatibili con il tuo dispositivo.

Quando hai finito con i passaggi precedenti, il seguente sarà decomprimere la cartella Odin che era nel computer. Devi fare clic sulla scheda "PDA" / "AP" e selezionare il file CF-Autroot.tar non compresso. Quindi torna a Odin e segna le diverse opzioni che appaiono, cioè F.Reset Time, Auto Reboot. La prossima cosa è prendere il Galaxy Note 3 Neo e avviarlo in modalità Download, premendo i pulsanti Volume giù, Inizio e On . È necessario collegare, a turno, il telefono al computer utilizzando il cavo USB originale, finché Odin non lo riconosce. Quando lo fa, diamo il pulsante Start.

Il processo di sradicamento del tuo Samsung Galaxy Note 3 Neo in uno qualsiasi dei suoi modelli inizierà immediatamente, e in breve tempo avrai la possibilità di goderti le sue funzioni. La verità è che il primo avvio dopo aver effettuato il rooting del Samsung Galaxy Note 3 Neo potrebbe richiedere un po 'più di tempo, quindi non dovresti perderlo. Non ci sono molti altri problemi da considerare, quindi puoi iniziare a divertirti con il tuo Samsung Galaxy Note 3 Neo completamente sradicato.