Chrome Remote Desktop: gestisci o usa il PC con il mio Android

Per utilizzare il PC con il cellulare ci sono alcune buone applicazioni in Google Play. RD Client, l'app Microsoft ufficiale per utilizzare Windows da Android, è uno di questi.

Poiché è un po 'complicato da configurare, specialmente quando il telefono cellulare e il PC non si trovano nella stessa rete, potrebbe piacerti la nuova applicazione Google che è più facile da usare e configurare, chiamata Chrome Remote Desktop.

Questa applicazione esisteva già per il browser Chrome per PC. La novità è la versione di questa stessa applicazione, ma per Android. È necessario averli installati entrambi nel PC (in Google Chrome) e in Android, rispettivamente, per gestire il PC con il telefono. Devi avere anche un account Google (gmail.com).

Su come configurare, non troverai alcuna difficoltà, tranne forse per un "piccolo" dettaglio che indico qui sotto. Nel Chrome del PC esegui Chrome Remote Desktop (scarica qui) e segui i passaggi indicati, che sono in spagnolo e, penso, sono abbastanza chiari.

Nel passaggio finale è necessario fare clic sul pulsante I miei computer e quindi fare clic sull'opzione Abilita connessioni remote. Indicare un PIN e basta.

Sul telefono devi installare l'applicazione Chrome Remote Desktop per Android che puoi trovare su Google Play utilizzando questo link. Se tutto è andato bene, dovresti vedere il tuo PC disponibile, cliccarci sopra, scrivere il PIN che hai indicato nel passaggio precedente e connetterti.

Se l'applicazione non è ancora disponibile nel tuo Paese o ti viene detto che l'applicazione non è compatibile con il tuo dispositivo, come è il mio caso, puoi provare a installare l'APK (Intatto e completamente sicuro).

Non è stato possibile avviare il servizio di accesso remoto

Se si utilizza Windows in spagnolo, dopo aver inserito il PIN dopo aver provato ad abilitare le connessioni remote, potrebbe essere generato un errore con il messaggio Impossibile avviare il servizio di accesso remoto.

Problema Impossibile avviare il servizio di accesso remoto

La guida di Google indica che questo errore è stato generato perché l'utente di Windows non dispone dei privilegi di amministratore.

Questo è vero ma è un problema dell'applicazione stessa, non dalla tua parte. Sicuramente se disponi di privilegi di amministratore ma, lo svantaggio è che questa applicazione di accesso remoto riconosce come utenti con privilegi di amministratore solo quelli definiti in Windows nel gruppo "Amministratori".

In Windows in spagnolo un tale gruppo non esiste. Esiste solo il gruppo Administrators (gruppo in cui gli utenti designati dispongono di privilegi di amministratore del computer) e il problema esiste.

Soluzione all'errore

La soluzione consiste nel creare il gruppo Administrators su Windows e inserire l'utente amministratore principale di Windows e il resto degli amministratori in questo gruppo.

In Windows 7 ciò che devi fare è digitare nella casella di ricerca del pulsante di avvio "Gestione computer" e scegliere quell'opzione. Nella nuova schermata a sinistra scegli Utenti e gruppi, quindi Gruppi.

Con un clic destro su questa opzione, scegli Nuovo gruppo.

Nella nuova schermata in Nome gruppo, digitare Amministratori. Fai clic sul pulsante Aggiungi. Nella nuova schermata, nella casella vuota, digitare il nome dell'utente che si desidera aggiungere come amministratore.

Scrivi prima l'amministratore e poi fai clic sul pulsante Controlla nomi. Alla fine premi il pulsante OK per aggiungerlo.

Quindi, fare lo stesso, ma questa volta scrivere il nome dell'utente amministratore che si sta per aggiungere. Nel mio caso, scrivo Santiago. Clicca su Controlla nomi e poi su Accetta.

Nella schermata precedente, già con gli utenti aggiunti, fai clic sul pulsante Crea per creare il gruppo e il gioco è fatto.

Utenti già aggiunti. Premi Crea per finire.

Con questo non avrai più il messaggio di Impossibile avviare il servizio di accesso remoto e sarai in grado di controllare il PC con Android.

Questa soluzione non funziona con Windows 7 Starter, Windows 7 Home Basic o Windows 7 Home Premium.

conclusione

Chrome Remote Desktop è forse la migliore applicazione di accesso remoto per gestire Windows con Android. Oltre l'errore indicato qui, è molto facile da configurare e utilizzare, soprattutto perché è in spagnolo. Serve per vedere lo schermo del PC in Android e controllarlo indipendentemente dalla loro stessa rete o da entrambi i computer.

Serve per gestire da remoto il PC con il telefono, da qualsiasi luogo, purché sia ​​presente una connessione Internet in entrambi. È molto veloce e fluido, ci permette di controllare il mouse / il cursore e la tastiera del PC, e anche di far apparire il task manager con i tasti Alt Control e Delete (Ctrl + Alt + Delete). Semplice ma efficace