Come sincronizzare le tue foto e cartelle WhatsApp con Dropbox

In questo caso, sincronizzare significa creare un duplicato esatto di foto e cartelle di WhatsApp nel servizio di archiviazione online di Dropbox (un backup di WhatsApp in Dropbox). Una volta configurato, questo duplicato verrà eseguito automaticamente, ovvero ogni nuova foto o file multimediale ricevuta in WhatsApp verrà caricata sul servizio cloud Dropbox, senza l'intervento dell'utente.

L'applicazione Dropbox ufficiale per Android dovrebbe consentire di sincronizzare o salvare qualsiasi cartella del dispositivo nel servizio online, ma per ora ciò non è possibile (ad eccezione della cartella fotografica della fotocamera). Per fare un duplicato delle foto di WhatsApp e degli altri file ricevuti è necessario installare un'applicazione alternativa su Android, chiamata Dropsync (non è necessario installare l'applicazione ufficiale Dropbox).

Come salvare foto e file di WhatsApp in Dropbox

Come sincronizzare o trasferire file da WhatsApp a Dropbox, automaticamente con l'applicazione Dropsync per Android.

Passaggio 1 : apri l'account Dropbox sul PC o sul dispositivo Android e crea all'interno di una cartella chiamata WhatsApp.

Passaggio 2 : Installa Dropsync sul telefono Android (Dropsync su Google Play) e collega l'app con l'account Dropbox.

Passaggio 3 : scegli la directory o la cartella del telefono che verrà salvata in Dropbox. In questo caso sarebbe la cartella WhatsApp, che normalmente si trova nella memoria interna. Questa è la cartella che contiene tutti i file ricevuti e i dati di WhatsApp: foto, immagini, video, file vocali, sfondi, immagini del profilo e persino messaggi o conversazioni.

Passaggio 4 : Scegli la cartella Dropbox in cui salverai foto e file. In questo caso devi scegliere la cartella creata all'inizio (che è stata chiamata "WhatsApp").

Passo 5 : Scegli infine il metodo di sincronizzazione: qui si consiglia di scegliere l'opzione Solo caricamento, poiché questa opzione carica tutti i file o le nuove foto ricevute in WhatsApp su Dropbox e questi saranno sempre in Dropbox, anche se sono stati cancellati dal dispositivo (qualcosa che normalmente si verifica con una sincronizzazione completa o bidirezionale).

Il salvataggio dei dati e dei file di WhatsApp nel cloud Dropbox verrà eseguito automaticamente, senza alcun intervento da parte dell'utente (questo è il significato della sincronizzazione). Nel caso in cui si desideri sincronizzare o duplicare un'altra cartella del dispositivo, è necessario andare alle impostazioni Dropsync e riconfigurare quanto sopra, tramite l'opzione Directory sincronizzate . La versione gratuita di Dropsync consente solo di sincronizzare una directory alla volta, limitazioni che possono essere rimosse acquistando Dropsync Pro.

Si consiglia di attivare il download automatico di file multimediali nell'applicazione WhatsApp ( Impostazioni > Impostazioni chat > Download automatico multimediale ).

Con questo l'utente non ha bisogno di trovare una soluzione per salvare le proprie foto di WhatsApp sul PC, perché solo con l'installazione del client Dropbox sul computer saranno sempre disponibili le loro foto e i file ricevuti nell'applicazione di messaggistica, automaticamente .