Come inviare "SMS" o SMS gratuiti con Google Foto

Il trucco è creare la tua immagine in base al testo e condividerla con Google Foto. L'app ti permette di inviare immagini via SMS ad altri telefoni cellulari, totalmente gratuiti.

Questo è un buon modo per creare aspettative, senza spendere un equilibrio. È possibile creare una bella immagine basata su testo in servizi come ImageChef o Behappy. Quindi scarica e invia tramite SMS utilizzando Google Foto. L'altra persona riceverà il messaggio di testo con un link all'immagine, che dovrai scoprire.

Come inviare il "messaggio di testo" via SMS

L'invio di un'immagine come messaggio di testo è semplice:

  1. Apri l'app Google Foto.
  2. Scegli l'immagine che hai creato come indicato sopra, o foto. Se non riesci a trovarlo, apri il menu (scorri dal bordo sinistro dello schermo) e tocca "Cartelle dispositivo". Puoi inviare diverse immagini o anche video.
  3. Tocca il pulsante "Condividi" (è come una V distesa).
  4. Inserisci il numero di cellulare della persona.
  5. Seleziona "Invia".

Poco prima di inviare è possibile aggiungere un commento. Questo verrà visualizzato quando l'immagine viene aperta, non all'interno dell'SMS stesso.

L'SMS che l'altra persona riceverà sarà in qualche modo simile all'immagine sopra. Devi toccare il link per vedere l'immagine su Internet (o in Google Foto, se hai installato l'app). E sì, il nome dell'account Google da cui hai inviato l'immagine verrà visualizzato nel messaggio di testo.

Fai attenzione agli SMS non di Google

Se ricevi un SMS come quello sopra, prima di toccare il link, assicurati che provenga da Google. Sarà un numero speciale, come il +2427 nel mio caso. Se vedi un numero di cellulare convenzionale, fai attenzione. È possibile che si tratti di un collegamento dannoso. Questo è il caso del numero 950050590, che gli utenti in Spagna hanno segnalato come truffa.

Di solito, quando si tocca un link non valido, si verrà invitati a installare un'app "PhotoViewer" o qualcosa di simile per vedere la foto. Non installarlo mai, perché è un malware o un virus. Le foto condivise con Google Foto nel modo indicato sopra dovrebbero essere in grado di vederle direttamente nel browser toccando il link (o si aprirà automaticamente in Google Foto, se già installato). Non è necessario installare un'app speciale per visualizzarli, come richiesto dagli scammer che fanno questo tipo di imbroglio.